IC MANZONI

“CRONISTI DI CLASSE”

La classe 1^C, guidati dalla prof.ssa Elisa Zerilli, ha partecipato al Campionato di Scrittura Giornalistica “Scrittori di classe” e nella giornata del 2 giugno è comparso il loro articolo sul Resto del Carlino.

Al campionato di giornalismo Cronisti In Classe promosso dalla redazione del quotidiano Il Resto del Carlino hanno aderito 13 scuole secondarie di primo grado della provincia di Reggio Emilia. Gli sponsor dell’iniziativa sono Iren, Cirfood, ed Emil Banca. Durante il campionato ciascuna scuola ha potuto fruire gratuitamente di copie del quotidiano utilizzate a scuola per le attività didattiche. Il campionato, dopo una pausa corrispondente alla fine della scuola in presenza e all’inizio della scuola a distanza, ha ripreso il via a metà maggio fino a fine giugno. Gli alunni si sono cimentati nella scrittura di articoli che sono stati ospitati all’interno delle pagine di Il Resto del Carlino.

Tramite il progetto si sono raggiunti diversi obiettivi tra cui: l’apprendimento delle regole delle 5W, la conoscenza dei diversi tipi di cronaca attraverso letture e condivisione di pagine dei quotidiani; ricerca di argomenti di interesse comune come oggetto di notizia; la redazione di articoli giornalistici e loro pubblicazione; valorizzazione del giornale come fonte di informazione autentica e infine diffusione del piacere della lettura dei quotidiani come pratica giornaliera.
Nella pagina a cura della scuola Manzoni gli alunni si sono interrogati sui pregi e difetti della didattica distanza a partire dalle riflessioni scaturite dall’innovativa foto di classe costituita dallo screenshot che sostituisce la tradizionale fotografia da posa. 

articolo – resto del carlino

Nel secondo articolo invece trova posto l’illustrazione di un progetto editoriale online con la creazione di un ebook dal titolo Cronaca Medievale dove i luoghi del medioevo di Reggio Emilia vengono fatti rivivere attraverso l’ambientazione di fatti di cronaca falsi e inventati dagli alunni con lo scopo di descrivere gli stessi luoghi.

Di seguito il link riferito al progetto di Cronaca Medioevale di cui si parla nel secondo articolo Cronaca Medioevale 1C